Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK

Nicola Galli

Il mondo altrove: un dialogo gestuale

Vincitore Danza Urbana XL 2021

produzione TIR Danza, stereopsis
coreografia, danza e costumi Nicola Galli
musica Giacinto Scelsi, Ryoij Ikeda
residenze artistiche DID Studio / Ariella Vidach, Centro di Residenza della Toscana (Armunia - CapoTrave / Kilowatt)
con il supporto di Festival Ammutinamenti / Cantieri Danza

Un dialogo gestuale fa parte del più ampio progetto Il mondo altrove, una ricerca coreografica in forma di rituale danzato che celebra secondo una logica scenica il moto di un mondo inesplorato. Il progetto delinea una ricerca liberamente ispirata ai rituali indigeni dell'America del Sud, ai simboli e alle tradizioni del teatro Nō giapponese, tracciando un percorso ideale tra Occidente e Oriente.
Ad oggi il progetto si declina in diversi formati sia per spazi teatrali che urbani, nel desiderio di nutrire la ricerca corporea di esperienze multiformi e di dialogare con spazi eterogenei. Una figura sciamanica si mostra ai nostri occhi finemente adornata per condurre una cerimonia magica e senza tempo. Il movimento e i lineamenti del suo volto - velato e riconfigurato secondo canoni estranei alla cultura occidentale - custodiscono e offrono al nostro sguardo il rituale di una possibile tradizione altra, agito nella stretta relazione con lo spazio urbano e naturale per raccontare l'esito di una convivenza armonica tra habitat e azione umana. Questa figura ignota e selvatica intesse un dialogo gestuale - espressione di sostegno vicendevole, dono perpetuo e comunione universale - invitandoci a entrare in contatto con essa. Di fronte a questo linguaggio fisico siamo chiamati a decifrare la poesia di segni muti e opachi, sia che appartengano al mondo animale, al mondo vegetale o a una qualsiasi cultura alternativa. Ritrovando la propria umanità nel riflesso dell'incontro.

- Emilia Romagna -

Nicola Galli

Nicola Galli (1990 - Ferrara) si occupa di ricerca corporea, declinata in azioni e dispositivi che spaziano dalla coreografia alla performance, dall'installazione all'ideazione grafico-visiva. Dal 2010 sviluppa un'indagine coreografica che analizza il concetto di forma pura e le nozioni di &rdquo...

fine lista contenuti