Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK

Carlo Massari

RIGHT

Premio CollaborAction#5 per il progetto THE RIGHT

creazione originale Carlo Massari
con Aura Calarco, Sofia Galvan, Ginevra Gioli, Stefania Menestrina, Giulia Orlando, Giuseppina Randi, Rebeca Zucchegni
collaborazione artistica Emanuele Rosa
supporto tecnico Francesco Massari
coordinamento progettuale Rosanna Brocanello
consulenza generale Laura Pulin
segreteria di produzione Margherita Fantoni
contributo organizzativo Federico Grilli
produzione C&C Company e COB Compagnia Opus Ballet
in coproduzione con Teatro Stabile del Veneto, Oriente Occidente Dance Festival, Associazione Culturale Mosaico Danza/Interplay Festival
con il sostegno di Progetto internazionale Étape Danse, realizzato grazie a Mosaico Danza/Interplay Festival in partnership con Lavanderia a Vapore – Centro di Residenza per la Danza/ Piemonte dal Vivo – Circuito Regionale Multidisciplinare e Festival Torinodanza/Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
e con il sostegno di Centro di Residenza Intercettazioni/Circuito CLAPS
direzione artistica C&C Company Carlo Massari | direzione artistica COB Compagnia Opus Ballet Rosanna Brocanello
progetto vincitore del Premio CollaborAction#5 - CollaborAction XL - azione Network Anticorpi XL

Libero adattamento da Le Sacre du printemps di Igor Stravinsky, Right, per nove danzatrici della compagnia fiorentina Opus Ballet, ripropone in chiave moderna il mito del sacrificio propiziatorio di una vergine.
La rilettura contemporanea e ‘senza veli’ dell’imponente opera portata in scena prima da Vaclav Ni×inskij e poi da Pina Bausch vuole richiamare oggi, nello specifico, il tema della violenza sulle donne. Rinchiuse in una sorta di ospedale psichiatrico, le protagoniste di questo dramma corale non hanno il diritto (right, appunto) di scegliere se esistere nella loro identità di donne o essere solo oggetti utili a uno scopo ben preciso: procreare.
Dopo i successi di Beast without Beauty, duetto soffocante sul tema del desiderio di potere e sopraffazione, e Les Misérables, spietato quartetto sulla mediocrità che ci circonda, quest’ultima produzione cruda e violenta porta avanti l’indagine di Massari intorno al tema della bestialità umana.
Definito dalla critica come scuro, intenso, viscerale e impetuoso, Right richiama alla mente la filosofia del panopticon di Foucault, di un Grande Fratello che sorveglia e punisce. Dunque, si presenta non solo come una denuncia contro la violenza sulle donne, ma contro tutte le forme di imposizione e sopraffazione sia mentale che fisica.

- Emilia Romagna -

Carlo Massari

Carlo Massari, danzatore e coreografo, in qualità di performer ha partecipato alla Biennale di Venezia, Compagnia della Rancia, Teatro Comunale di Bologna, Balletto Civile, Compagnia Abbondanza/Bertoni e Cie PetriDish (BE). Nel 2011 con l’artista Chiara Taviani dà vita alla Compa...

Milano - Piccolo Teatro | Tramedautore

domenica 12 settembre 2021

progetto vincitore del Premio CollaborAction XL 2020/21

Vicenza - Teatro Comunale

mercoledý 13 aprile 2022

progetto vincitore del Premio CollaborAction#5

Collegno - Festival Interplay

lunedý 30 maggio 2022

progetto vincitore Premio CollaborAction#5

fine lista contenuti