Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK

Nuove Traiettorie XL

Nuove Traiettorie XL è un progetto formativo che offre a un gruppo di giovani autori e autrici un percorso di approfondimento delle tematiche legate allo spettacolo dal vivo e una preziosa occasione di scambio e confronto con altre realtà affermate nel territorio italiano ed estero e con operatori del settore, al fine di supportarne la crescita personale e artistica. I partecipanti all'azione sono giovani coreografi e coreografe selezionate dai propri referenti regionali, partner del Network, tra i candidati al bando della Vetrina della giovane danza d'autore che si distinguono per il loro potenziale creativo. Su proposta della Commissione possono partecipare al percorso anche autori ammessi alla Vetrina.

Il progetto si sviluppa ogni anno nel mese di settembre, durante le giornate del Festival Ammutinamenti di Ravenna. Per dieci giorni gli artisti seguono un programma fitto di lezioni, incontri e visioni di spettacoli, oltre ad avere a disposizione uno spazio di allenamento per promuovere lo scambio di pratiche fisiche.
La commissione di tutoraggio composta da Massimo Carosi, direttore artistico del Festival Danza Urbana di Bologna e Paolo Brancalion, coordinatore dei progetti de L’arboreto - Teatro Dimora di Mondaino e affermati esperti di settore accompagnano  alla comprensione delle dinamiche complesse del sistema danza e che stanno alla base delle scelte di un operatore, vagliando tutti gli aspetti della creazione, dalla drammaturgia alla comunicazione e diffusione, dal linguaggio coreografico alla visione critica dei lavori presentati alla Vetrina con l' obiettivo di innescare un inizio costruttivo e consapevole nel percorso autoriale dei giovani danzatori.

Dal 2016 ha preso vita Nuove Traiettorie_PRO, periodi di residenza collettiva offerti dai partner della Rete, successivi alla tappa di formazione che si realizza a settembre all'interno del Festival Ammutinamenti di Ravenna. Al gruppo di giovani autori selezionati per l'azione viene così data un'ulteriore opportunità di incontro, confronto e condivisione che va ad ampliare il loro percorso.
L'intento è quello di mettere in relazione fra loro gli autori attraverso momenti di condivisione di spazi prova e spazi di convivenza, senza escludere la possibilità di incursioni di esperti esterni, in un’ottica orizzontale di scambio alla pari.


Info e coordinamento: Cantieri Danza / Francesca Serena Casadio - Simona Pucciarelli

fine lista contenuti