Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK

Mattia Russo, Antonio De Rosa - Korísia

Human (Fights-Rights-Lights)

Vetrina 2017 - sezione IN

Direzione e coreografia: Mattia Russo, Antonio De Rosa
Autore: Umberto Ciceri
Drammaturgia: Giuseppe Dagostino
Musiche: J.S.Bach, Simma/Post Pines, Soulwax/Krack, Peppino Di Capri/Melancolie
Effetti Sonori: Antonio De Rosa
Proiezioni: Umberto Cieri
Costumi: Kor’sia
Assistente: Marta Zampetti
Hanno collaborato per la realizzazione del material Audio-video:
Il Maestro e direttore d’Orchestra Guido Corti
Il Direttore d’orchestra e Maestro di Coro Antonio Greco che ha trascritto i Diritti in Bach;
il prestigioso Coro a Cappella Costanzo Porta di Cremona; il fonico Marzio Benelli.

 

Il titolo del pezzo è indicativo del suo universo concettuale; l’obiettivo è recuperare l'Epos dei Diritti Universali che appartengono ad ogni essere umano, e che sono dovuti ad ogni essere per il solo fatto di esistere. Dalla notte dei tempi, da che memoria esiste, l'arte, in tutte le sue varie forme, ha avuto come fine quello di testimoniare e rinarrare proprio l’amore per l'umanità e le sue libertà; questa agape e pietas che nell’affermazione dei diritti inalienabili trova una manifestazione concreta nel mondo. HUMAN (FIGHTS-RIGHTS-LIGHTS) rappresenta l’esigenza e la necessità di rivedere questa grande epopea nel panorama dell'arte contemporanea.
“HUMAN” è un progetto d’investigazione scenica del collettivo Kor’sia, in collaborazione con l’artista italiano Umberto Ciceri. Tale progetto, caratterizzato com’è dalla commistione tra danza e arte visiva, assume carattere narrativo e ci presenta un susseguirsi di immagini dal forte potere evocativo, che alimentano la partecipazione e il coinvolgimento emotivo dello spettatore.

 

- Campania -

Mattia Russo, Antonio De Rosa - Korísia

Kor’sia deriva dall’esigenza di provare, dalla necessità di rendersi visibili. Chiede urgenza di utilizzare un linguaggio che la parola non riesce a esprimere. Kor’sia, fondata da G. Dagostino, A. de Rosa, e M. Russo, trova espressione nell’associazione di un’...

fine lista contenuti